Ohshima Sensei con Master Egami nel 1973

Ohshima Sensei con Master Egami nel 1973
Ohshima Sensei con Master Egami nel 1973

 

In questa prospettiva, Egami Sensei continua la sua pratica del karatè anche dopo gli interventi chirurgici, trasmettendo il risultato delle sue ricerche in quello che è oggi la scuola internazionale Shotokai, la quale ultimamente si fa chiamare anche Karatè Egami, dati gli sviluppi di tali insegnamenti. I gruppi Shotokai mantengono fedelmente tutti i principi istituiti dal Maestro Funakoshi, e fu particolarmente propagandata in Europa dal defunto Maestro Tetsuji Murakami.

Il Maestro Murakami visitò la Svizzera, invitato dal Sig. Bernard Cherix, ogni anno dal 1959 al 1965 prima del suo primo incontro con Egami. Fu Ohshima Sensei a presentare a Murakami il Maestro Egami, in un viaggio in Giappone nel 1968. Prima di questo viaggio Murakami insegnava il karatè in Francia, ma era stato sfruttato dagli uomini d’affari di quell’epoca. Dopo la ricarica interna ricevuta dalla conoscenza con Egami, Murakami ritorna a Parigi nel 1969, per staccarsi da questi uomini d’affari e rappresentare la Nihon Karate Shotokai in Francia.

Nel 1972 appare il suo libro “Karate-Do Beyond technique”, pubblicato più tardi come “The Heart of Karate-Do”. In questo libro Egami racconta l’evoluzione del karatè nei primi anni e prova a descrivere il karatè nello spirito del Budo.

Il Maestro Egami rende visita ad Ohshima ed a Shotokan Karate of America nel 1973, con una sorprendente ovazione organizzata da Ohshima Sensei nel Gymasium del California Institute of Technology di Pasadena. Nel medesimo anno Ohshima Sensei porta a termine la traduzione del libro di Gichin Funakoshi, Karate-Do Kyohan per la quale aveva ricevuto la richiesta diretta da Egami Sensei e dalla famiglia del Maestro Funakoshi 10 anni prima.

Il Maestro Egami si spegne l’8 gennaio 1981, lasciando nello sconforto miglia di karateka nel mondo. Ma la sua fiamma arde ancora generosa nei cuori di molti per la sua straordinaria capacità di aver trasmesso i valori genuini del karatè.

Un’altro colpo alla scuola Shotokai fu la morte del Maestro Murakami nel 1987, a Parigi, all’età di 60 anni.

Malgrado queste due scomparse i valori trasmessi dei Maestri Egami e Murakami si fanno sentire negli ultimi anni vedendo la notevole espanione della scuola Shotokai nel mondo.

Members of Swiss Shotokan Karate